Area stampa arrow-right icon

IL VINCITORE DI CollaborAction XL 2022/23

News

calendar icon23 settembre 2022
Decretato il vincitore della sesta edizione di CollaborAction, azione del Network Anticorpi XL.

È Jacopo Jenna il vincitore di CollaborAction 2022/2023, l’azione del Network Anticorpi XL con cadenza biennale che sostiene attraverso un Premio la creazione di un/a coreografo/a emergente che si distingue nel panorama nazionale degli ultimi anni per la qualità artistica del proprio percorso autoriale. Con il progetto Danse Macabre l’autore, proclamato in occasione della Vetrina della giovane danza d’autore svoltasi a Ravenna dal 15 al 17 settembre nell’ambito del Festival Ammutinamenti, si aggiudica il Premio CollaborAction#6 che mette in palio 12.000€. Oltre alla somma da investire nella creazione, vengono messi in campo diversi strumenti di supporto allo sviluppo del progetto, dalle residenze creative, che oltre a prevedere la messa a disposizione di spazi prove forniscono momenti di feedback con operatori e operatrici, alla realizzazione di una tournée nazionale dello spettacolo presso le rassegne, i festival e le stagioni dei partner dell’azione. Un progetto, quello di CollaborAction, che riesce a movimentare complessivamente più di 30.000€ a sostegno della giovane creatività.

“Il Premio CollaborAction” – dichiara Jacopo Jenna – “oltre ad offrire un sostegno concreto, nutre, stimola e legittima la mia ricerca sviluppata negli ultimi anni. Sono orgoglioso e ringrazio di cuore tutti i partner aderenti all’azione per la fiducia e per la sinergia che ha portato a questa possibilità che ritengo fondamentale per il sistema danza italiano e per gli artisti “mid-career” che, come me, cercano di produrre nuovi lavori.”


 

single image

Danse Macabre, progetto coreografico che verrà sviluppato nella prima parte del 2023, è un invito austero a danzare verso l’ignoto, una ricerca attraverso una commistione visionaria tra corpi danzanti, film, musica elettronica e luce. La performance vuole investigare il rapporto tra coreografia e video, cercando una partitura visiva che esponga la memoria fisica degli interpreti e le libere associazioni dello spettatore. Danse Macabre vedrà la collaborazione della danzatrice Ramona Caia, in scena con altri 3 danzatori, del musicista Alberto Ricca, in arte Bienoise, e dell’artista visivo Roberto Fassone.

Jacopo Jenna è un coreografo, performer e filmaker. La sua ricerca indaga la percezione della danza e la coreografia come una pratica estesa, generando vari contesti performativi in cui ricollocare il corpo in relazione al movimento. Laureato in Sociologia, si forma nella danza presso il Codarts (Rotterdam Dance Academy). Ha collaborato in Europa con compagnie stabili, progetti di ricerca coreografica e vari artisti tra cui Jacopo Miliani, Caterina Barbieri, Roberto Fassone, Ramona Caia, Bassam Abou Diab. Il suo lavoro è prodotto e supportato da Spazio K/Kinkaleri.

 

 

 

INFORMAZIONI

Coordinamento CollaborAction
Natalia Casorati | collaboraction@networkdanzaxl.org  

Info e aggiornamenti:
www.networkdanzaxl.org
facebook: networkanticorpixl
instagram: @networkanticorpixl

Potrebbero interessarti

News

IL PIEMONTE RICORDA LUIS SEPÚLVEDA

Dal 30 gennaio spettacoli e letture in ricordo dell’autore cileno 

calendar icon28 febbraio 2022
News

CALL FOR ARTISTS – Vetrina della giovane danza d’autore eXtra

Cantieri e Anticorpi XL

calendar icon16 febbraio 2022
News

Ciak! Piemonte che spettacolo non si ferma

Tra patrimonio architettonico e performing arts

calendar icon03 maggio 2022

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!