Area stampa arrow-right icon

ANNOTAZIONI PER UN FAUST

La figura del Faust è una figura simbolica da rileggere nella nostra contemporaneità. Faust attraversa il tempo e lo spazio, si lega al naturale e al soprannaturale, al divino e all’uomo, all’uomo e al suo tormento. Faust è il desiderio di transizione da un ordine a un altro, è colui che, in nome del sapere e della brama di conoscenza della vita e della natura distrugge tutto, per poi redimersi e ricostruire un equilibrio nuovo sulle macerie. Annotazioni per un Faust è ricerca etica all’interno dell’estetica, è ricerca di eleganza all’interno della violenza del patto, è ricerca di un cambiamento ad ogni costo, a tutti i costi, sino alla dannazione.

Natiscalzi Danza Teatro è l’organica risultante dal percorso creativo condiviso tra Tommaso Monza e Claudia Rossi Valli, una collaborazione iniziata nel 2012 e portata avanti con successo negli anni. La compagnia si sviluppa inizialmente come costola della compagnia Abbondanza/Bertoni per affermare poi la propria identità indipendente nel 2016, costituendosi come associazione culturale dopo anni di progetti, produzioni, residenze e tournée.

Potrebbero interessarti

Partnership

L’ISOLA DI BOUVET

Un progetto di Marco D’Agostin

calendar icon25 marzo 2023
map iconAsti - Spazio KOR
clock icon21:00

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!