Area stampa arrow-right icon

ARLECCHINO MUTO PER SPAVENTO

Uno dei canovacci più rappresentati nella Parigi dei primi del ‘700, qui riproposto per la prima volta in epoca moderna, Il muto per spavento rappresenta un grande omaggio alla Commedia dell’Arte e all’abilità tutta italiana del fare di necessità virtù. 1716. Dopo circa quindici anni di esilio forzato i Comici Italiani tornano finalmente ad essere protagonisti del teatro parigino e lo fanno con una compagnia di tutto rispetto! Luigi Riccoboni in arte Lelio, capocomico della troupe, si circonda dei migliori interpreti dello stivale tra cui, per la prima volta in Francia, l’Arlecchino vicentino Tommaso Visentini (omen nomen), pronto a sostituire lo scomparso e amato Evaristo Gherardi. Ma il Visentini non parlava la lingua francese, deficit imperdonabile per il pubblico della capitale. Ed è qui che emerge il genio di Riccoboni nell’inventare un originale canovaccio dove il servo bergamasco diviene muto…per spavento!

Potrebbero interessarti

Stagione 2022-2023, Teatro Ragazzi

SONATA PER TUBI

calendar icon18 dicembre 2022
map iconBeinasco - Teatro Sant'Anna
clock icon16:00
Stagione 2022-2023

ARLECCHINO FURIOSO

calendar icon10 dicembre 2022
map iconFontanetto Po - Teatro Auditorium Viotti
clock icon21:00
Stagione 2022-2023

IL MALATO IMMAGINARIO

con Emilio Solfrizzi

calendar icon01 febbraio 2023
map iconVercelli - Teatro Civico
clock icon21:00

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!