Area stampa arrow-right icon

BLIND RUNNER

Raggiungere l’Inghilterra attraverso il tunnel della manica. Di corsa, la notte. Lo hanno progettato una donna e un uomo iraniani, poi è intervenuto l’arresto di lei, per motivi politici, che ha vanificato il tutto. Eppure i due continuano ad allenarsi lungo il muro del carcere… Di Amir Reza Koohestani.

Lo scrittore e regista iraniano Amir Reza Koohestani ci racconta il proprio paese attraverso i pensieri e i dialoghi di un uomo e di una donna che da esso vogliono fuggire. Una giornalista rinchiusa in prigione chiede al marito di aiutare una ragazzina, diventata cieca a causa di un proiettile sparato durante le manifestazioni in Iran, a raggiungere l’Inghilterra passando attraverso il tunnel sotto il Canale della Manica. Dovranno percorrere 27 chilometri in pochissimo tempo, rischiando di essere travolti dal primo treno del mattino.

Il drammaturgo immagina l’uomo e sua moglie impegnati ad allenarsi a correre da una parte e dall’altra del muro della prigione. Da questo esercizio finalizzato a conquistarsi una vita migliore deriva una riflessione sull’odierna società iraniana. Il teatro di Amir Reza Koohestani tratta temi contemporanei e li esplora adottando una modalità libera, equilibrata e poetica. L’obiettivo non è quello di dire tutto, di mostrare tutto o di spiegare tutto, bensì – come il drammaturgo ha dichiarato ad Avignone nel 2022 – «di attivare lo spettatore, lasciandogli uno spazio di creazione, interpretazione ed emozione».

Potrebbero interessarti

Partnership

DEVUALÈ

Antilia Cabaret

calendar icon22 giugno 2024
map iconIvrea - Giardini Giusiana
clock icon16:00
Partnership

RADICI

Una cosa che so di certo

calendar icon15 giugno 2024
map iconAsti - Spazio KOR
clock icon19:30
Partnership

TROPPE ARIE

calendar icon22 giugno 2024
map iconIvrea - Giardini Giusiana
clock icon19:30

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!