Area stampa arrow-right icon

CENERENTOLA, ROSSINI ALL’OPERA

calendar icon06 febbraio 2022
map iconCuneo - Teatro Toselli
clock icon17:30
Crediti

Di Pasquale Buonarota, Nino D’Introna e Alessandro Pisci
Musiche Gioachino Rossini
Adattamento musicale e al pianoforte Diego Mingolla
Con Pasquale Buonarota, Alessandro Pisci, Mirjam Schiavello
Regia Nino D’Introna
Fondazione TRG Onlus
In collaborazione con UNIONE MUSICALE ONLUS
e con C.IE NINO D’INTRONA
 

rassegna di Teatro Ragazzi a cura della Compagnia Il Melarancio

Biglietteria

Intero 6 euro
Ridotto 5 euro (sotto i 10 anni, CRAL convenzionati, ACLI)
Gratuito sotto i 3 anni

PREVENDITA
I biglietti saranno acquistabili dal lunedì al venerdì precedente lo spettacolo dalle ore 8.30 alle ore 15.00 presso Officina (piazzetta del Teatro, 1 – Cuneo). La prevendita in ufficio consente la scelta di una poltrona numerata. 

RISERVA ONLINE TRAMITE E-MAIL
La riserva on-line tramite e-mail garantisce l’entrata a teatro ma non assegna una poltrona numerata. Le mail dovranno essere inviate dal lunedì al venerdì precedente lo spettacolo dalle ore 8.30 alle ore 15.00 al seguente indirizzo biglietteria@melarancio.com. Dopo tale orario, non saranno prese in considerazione le richieste inviateci.

Nella mail bisognerà specificare il numero di biglietti interi, ridotti e gli omaggi desiderati, nome, cognome e numero di telefono del richiedente. Verrà inviata una e-mail di conferma dell’avvenuta riserva. I biglietti prenotati saranno disponibili al botteghino il giorno dello spettacolo fino a 20 minuti prima dell’orario di inizio dello spettacolo. Dopo tale orario i biglietti verranno rimessi in vendita ad altri spettatori.

ACQUISTO AL BOTTEGHINO
È infine possibile acquistare i biglietti al botteghino del Teatro Toselli a partire da 60 minuti prima dello spettacolo. 

Sul palcoscenico tre personaggi: la Musica, personificata dal maestro Gioachino Rossini, le Parole, cioè il librettista Jacopo Ferretti e il Canto, ovvero una giovane ragazza di nome Angelina.

Con Cenerentola entriamo nel mondo dell’opera, per assistere alle vicende di un grande compositore, Gioachino Rossini, colto nel momento in cui sta creando la sua nuova opera, Cenerentola ossia il trionfo della bontà. Viene immaginato immerso nel suo mondo musicale, nella sua quotidianità, travolto dagli impegni, ossessionato dal cibo e dalla pigrizia. «Non c’è musicista più adatto di Rossini – dichiara Buonarota – a mettere in rilievo come la parola naturalmente contenga già in sé la musica, sia nel suo ritmo metrico sia nella sua intonazione. Rossini è un vero e proprio maestro nel ricordarci che la parola è melodia, ma è anche ritmo e puro suono».

In scena, tre personaggi: la Musica, personificata dal maestro Rossini, le Parole, cioè il librettista Jacopo Ferretti, e il Canto, ovvero una giovane ragazza di nome Angelina che sta facendo le pulizie in teatro e aiuta i due artisti ottocenteschi a unire musica, parole e canto in un’opera lirica che diverrà famosa in tutto il mondo. Tre personaggi che giocano in una girandola di emozioni, intrecciandosi come fili a comporre immagini, quadri poetici surreali e comici sulla trama della celebre fanciulla che perde la scarpetta: «una Cenerentola nuova – afferma Pisci – moderna e disincantata, come lo è la musica del maestro pesarese».

Una nuova avvincente sfida per la coppia inossidabile formata dagli attori-autori Pasquale Buonarota e Alessandro Pisci. Insieme a loro l’attrice Mirjam Schiavello, giovane interprete di grande talento. La parte musicale è affidata al pianista Diego Mingolla che da anni collabora con la coppia di attori e che ha curato anche l’adattamento della partitura di Rossini. La regia è affidata a un uomo di teatro per le nuove generazioni quale Nino D’Introna, attore, autore e regista, cofondatore e responsabile artistico del Teatro dell’Angolo fino al 2004 (oggi Fondazione TRG Onlus).

Crediti

Di Pasquale Buonarota, Nino D’Introna e Alessandro Pisci
Musiche Gioachino Rossini
Adattamento musicale e al pianoforte Diego Mingolla
Con Pasquale Buonarota, Alessandro Pisci, Mirjam Schiavello
Regia Nino D’Introna
Fondazione TRG Onlus
In collaborazione con UNIONE MUSICALE ONLUS
e con C.IE NINO D’INTRONA
 

rassegna di Teatro Ragazzi a cura della Compagnia Il Melarancio

Biglietteria

Intero 6 euro
Ridotto 5 euro (sotto i 10 anni, CRAL convenzionati, ACLI)
Gratuito sotto i 3 anni

PREVENDITA
I biglietti saranno acquistabili dal lunedì al venerdì precedente lo spettacolo dalle ore 8.30 alle ore 15.00 presso Officina (piazzetta del Teatro, 1 – Cuneo). La prevendita in ufficio consente la scelta di una poltrona numerata. 

RISERVA ONLINE TRAMITE E-MAIL
La riserva on-line tramite e-mail garantisce l’entrata a teatro ma non assegna una poltrona numerata. Le mail dovranno essere inviate dal lunedì al venerdì precedente lo spettacolo dalle ore 8.30 alle ore 15.00 al seguente indirizzo biglietteria@melarancio.com. Dopo tale orario, non saranno prese in considerazione le richieste inviateci.

Nella mail bisognerà specificare il numero di biglietti interi, ridotti e gli omaggi desiderati, nome, cognome e numero di telefono del richiedente. Verrà inviata una e-mail di conferma dell’avvenuta riserva. I biglietti prenotati saranno disponibili al botteghino il giorno dello spettacolo fino a 20 minuti prima dell’orario di inizio dello spettacolo. Dopo tale orario i biglietti verranno rimessi in vendita ad altri spettatori.

ACQUISTO AL BOTTEGHINO
È infine possibile acquistare i biglietti al botteghino del Teatro Toselli a partire da 60 minuti prima dello spettacolo. 

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!