Area stampa arrow-right icon

COCCOLE

Tobia era secco come un grissino eppure morbido come un bambino. Tobia era infatti un lumachino e da grande sarebbe diventato un lumacone. Tobia era appiccicoso e pure bavoso e quando passava la sua bava su ogni cosa si depositava. Per crescere, Tobia aveva bisogno di coccole, proprio come ogni bambino, ma la sua mamma non l’abbracciava mai. Perché? Forse per colpa di quella luccicante bava? “Forse sono brutto? Forse puzzo? Forse non sono abbastanza…”. Si guardava allo specchio e proprio non si piaceva: “Non piaccio nemmeno alla mamma, così bianco, molliccio, trasparente… Sono trasparente ecco perché! Io non ci sono, non ci sono abbastanza. No, non ci siamo proprio!”, pensava. E allora che fare per farsi coccolare, per farsi abbracciare dalla mamma? A chi chiedere aiuto? “Forse se somigliassi a un gatto, o a un uccello, o a una volpe… lei mi abbraccerebbe e io, io sarei meno solo, sarei al sicuro stretto tra le sue braccia…”.

Potrebbero interessarti

Stagione 2022-2023, Teatro Ragazzi

CUORE di Claudio Milani

calendar icon29 gennaio 2023
map iconSavigliano - Teatro Milanollo
clock icon16:30
Stagione 2022-2023, Teatro Ragazzi

NONNETTI

calendar icon26 dicembre 2022
map iconChivasso - Teatrino Civico
clock icon16:00
Stagione 2022-2023, Teatro Ragazzi

DI QUA E DI LÀ

Storia di un piccolo muro

calendar icon15 gennaio 2023
map iconChivasso - Teatrino Civico
clock icon16:00

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!