Area stampa arrow-right icon

COPPELIA PROJECT

Bambola meccanica e illusione, corpo fuori asse, appeso e inerme, come una marionetta che cerca il modo di immedesimarsi e allo stesso tempo di liberarsi: Coppelia project riporta, con questo lavoro della coreografa Caterina Mochi Sismondi, l’attenzione al tema dell’identità, della maschera che ciascuno di noi indossa e della donna vista nella sua fragilità ma anche nella sua forza, grazie ai differenti ruoli che è in grado di rivestire. Ispirata al balletto Coppelia – La ragazza dagli occhi di smalto, questa nuova creazione di compagnia unisce e armonizza tecniche della danza classica e contemporanea, della contorsione e sospensione capillare, e commistioni che vogliono mettere l’accento sul corpo e la sua frammentazione. La musica, a partire dalle note di Delibes, è curata dalla musicista Bea Zanin e ripropone temi del balletto, con interferenze di elettronica e violoncello. Il lavoro prende spunto per un ulteriore sviluppo e segno di interpretazione dal Ballet Mécanique del 1924, opera di Fernand Léger del primo cinema cubista. Il film contiene molti segni e significati affini a questa messa in scena, riportando appunto ad un balletto dove dettagli di corpo e oggetti in movimento – su un ritmo sempre spezzato e integrato delle note del compositore George Antheil – prendono vita con continue ripetizioni, ralenti e accelerazioni.

Potrebbero interessarti

Partnership

CANTO PER EUROPA

calendar icon03 agosto 2024
map iconExilles - Forte
clock icon21:31
Partnership

DI QUEL CHE RESTA

calendar icon04 luglio 2024
map iconVignale - Giardini alti di Palazzo Callori
clock icon21:30
Partnership, TJF - Piemonte

KOAN Jazz Quartet feat. Andrea Tofanelli

feat. Andrea Tofanelli

calendar icon30 agosto 2024
map iconBiella - Piazza del Monte
clock icon21:30

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!