Area stampa arrow-right icon

COSÌ È (O MI PARE)

In un salotto dell’alta borghesia si sviluppa Così è (se vi pare) di Luigi Pirandello che mette in discussione l’idea di “verità assoluta”: un intero paesino viene turbato dall’arrivo del signor Ponza e della signora Frola, un genero e sua suocera che sembrano raccontare versioni diverse di una stessa storia. I cittadini non sanno più a chi e a che cosa credere, ma non possono smettere di indagare alla ricerca di una verità che, forse, non esiste. Così è (o mi pare) cala il testo pirandelliano nella società moderna, dove “spiare” l’altro risulta ancora più semplice grazie all’uso dei nuovi media. Lo spettacolo è stato infatti pensato per essere realizzato in realtà virtuale, un nuovo strumento tecnologico, tra cinema e teatro, che pone lo spettatore al centro della scena. Tramite cuffie e visori il pubblico si ritrova all’interno del lussuoso appartamento dove si svolge la storia e nel corpo di uno dei personaggi, che vede e ascolta tutto.

 

Potrebbero interessarti

Corto Circuito

STORIE DI BARRIERA

Ciak si gira

calendar icon19 luglio 2024
map iconCoazze - Palafeste
clock icon20:45
Corto Circuito

JE VOUS AIME

Una performance per gli udenti

di e con Diana Anselmo

calendar icon20 ottobre 2024
map iconNovara - Teatro Piccolo Coccia
clock icon16:30
Corto Circuito

DUB FX LIVE

calendar icon21 luglio 2024
map iconTorino - Parco della Tesoriera
clock icon21:30

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!