Area stampa arrow-right icon

DALL'ALTRA PARTE

Crediti

ideazione, scrittura e regia Silvia Battagliot
riferimenti letterari Dall’altra parte di Ariel Dorfman, 1984 di George Orwell, La strada di Cormac McCarthy, Cassandra di Christa Wolf, L’opera da tre soldi di Bertold Brecht, Giorni felici di Samuel Beckett, La caduta di Friedrich Durrenmat
interpretazione e composizione scenica Silvia Battaglio e Amina Amici
collaborazione alla messa in scena Stefano Mazzotta
creazioni immagini e figure Silvia Battaglio
con la complicità di Valeria Sacco
disegno sonoro e materiali di scena Silvia Battaglio
disegno luci Tommaso Contu
cura della produzione Valentina Tibaldi
segreteria di direzione Maria Elisa Carzedda
produzione Zerogrammi
in partenariato con Fondazione I Teatri, ERT Emilia-Romagna Teatro Fondazione, Teatro Akropolis, FTS Fondazione Toscana Spettacolo, Dramma.it e UNIMA Italia

Biglietteria

Biglietto popolare unico 5 €

INFO E PRENOTAZIONI
rassegnapolimorfa@gmail.com +39 324 626 9676

INDIRIZZO SALONE PLLURIUSO

Piazza Adriano Olivetti 1 10039 Alice Superiore – Val di Chy (TO)

Una casa separata da un confine diventa metafora dell’attesa, di un’esistenza sospesa in bilico tra realtà e illusione, in cui si possono scorgere i resti di qualche vecchio elemento d’arredo mentre tutto intorno risuonano le voci, i boati, le sirene, i rumori di un campo di battaglia.

Atom e Levana, superstiti di uno scenario quasi apocalittico, sono una coppia di mezza età che vive tra due paesi confinanti e in guerra, essi trascorrono il tempo dentro la loro piccola casa rotta, ammaccata, sbilenca, consumata, in attesa che l’amato figlio, partito per la guerra, torni a illuminare di nuova speranza il loro presente. Sebbene condotti a vivere nella più totale incertezza e forzatamente separati, Atom e Levana sono mossi dal perpetuo desiderio di ritrovare l’altro, di ricongiungersi, di arrivare dall’altra parte oltrepassando il confine, per ristabilire una forma di relazione, di contatto umano, di vicinanza che permetta loro di sentirsi nuovamente vivi.

Crediti

ideazione, scrittura e regia Silvia Battagliot
riferimenti letterari Dall’altra parte di Ariel Dorfman, 1984 di George Orwell, La strada di Cormac McCarthy, Cassandra di Christa Wolf, L’opera da tre soldi di Bertold Brecht, Giorni felici di Samuel Beckett, La caduta di Friedrich Durrenmat
interpretazione e composizione scenica Silvia Battaglio e Amina Amici
collaborazione alla messa in scena Stefano Mazzotta
creazioni immagini e figure Silvia Battaglio
con la complicità di Valeria Sacco
disegno sonoro e materiali di scena Silvia Battaglio
disegno luci Tommaso Contu
cura della produzione Valentina Tibaldi
segreteria di direzione Maria Elisa Carzedda
produzione Zerogrammi
in partenariato con Fondazione I Teatri, ERT Emilia-Romagna Teatro Fondazione, Teatro Akropolis, FTS Fondazione Toscana Spettacolo, Dramma.it e UNIMA Italia

Biglietteria

Biglietto popolare unico 5 €

INFO E PRENOTAZIONI
rassegnapolimorfa@gmail.com +39 324 626 9676

INDIRIZZO SALONE PLLURIUSO

Piazza Adriano Olivetti 1 10039 Alice Superiore – Val di Chy (TO)

Potrebbero interessarti

Partnership

IL BAROLO A TEATRO

calendar icon21 maggio 2024
map iconTorino - Teatro Regio
clock icon18:00
Partnership, TJF - Piemonte

GIANLUCA PETRELLA COSMIC RENAISSANCE

calendar icon21 settembre 2024
map iconBiella - Spazio Hydro
clock icon22:00
Partnership, TJF - Piemonte

DIEGO BOROTTI JAZZ TRIO FEAT. KARIMA

calendar icon01 settembre 2024
map iconBiella - Piazza del Monte
clock icon21:30

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!