Area stampa arrow-right icon

GIOVANNI GUIDI “OJOS DE GATO”

Tributo a Gato Barbieri

Giovanni Guidi è uno dei nostri pianisti più talentuosi e amati, non solo in Italia. Uno stile, una voce, un pianismo e un tocco inconfondibili. Una passione che non è solo musicale ma anche civile. Un musicista compositore completo e in continuo divenire. Ogni suo progetto è una rampa di lancio per un’espressività che si evolve. Nella cornice dell’Alba Jazz Festival delizierà il pubblico con un progetto il cui disco è di prossima uscita. Un tributo a un sassofonista pazzesco, scomparso nel 2016, conosciuto non solo dagli amanti specifici del jazz: Gato Barbieri.

Un artista (piemontese di origine)amato per il suo suono, per il suo amore verso il free jazz e la musica argentina, per le sue indimenticabili esibizioni con Pino Daniele, per la colonna sonora di Ultimo Tango a Parigi. Un tributo dunque che rilegge la sua musica trasportando il pubblico da Parigi a Buenos Aires, ma non certo in maniera acritica: con Guidi infatti condividono il palcoscenico alcuni musicisti eccellenti come James Brandon Lewis, Gianluca Petrella (trombonista italiano noto a livello mondiale), Brandon Lopez e il suo incredibile basso. E ancora due batteristi e percussionisti: Chad Taylor e Francisco Mela.

Potrebbero interessarti

Partnership

HANNAH

prima nazionale

calendar icon29 ottobre 2024
map iconTorino - Teatro Gobetti
clock icon18:00
Corto Circuito, Partnership

LidOdissea

calendar icon29 maggio 2024
map iconAsti - Spazio KOR
clock icon21:30
Partnership, TJF - Piemonte

KOAN Jazz Quartet feat. Andrea Tofanelli

feat. Andrea Tofanelli

calendar icon30 agosto 2024
map iconBiella - Piazza del Monte
clock icon21:30

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!