Area stampa arrow-right icon

IL GIOCO DEI DESTINI SCAMBIATI

Secondo capitolo del progetto “Repubblica di Platone" che fa riflettere sull’aldilà e sull’assunzione del proprio destino come scelta e non come imposizione celeste

In un paese lontano, un re, dopo una vita di conquiste, si prepara al suo ultimo giorno di vita. Al suo fianco c’è il più fedele dei suoi schiavi: hanno quasi la stessa età, il re allo schiavo ha portato via tutto, la terra, la moglie, i figli, la libertà. Eppure i loro destini – da allora – si sono indissolubilmente legati, e ora sono uno accanto all’altro nell’ultimo giorno della vita del re. Ma quando si tratta di fare l’ultimo gesto, ovvero di mettere sotto la lingua del re la moneta che gli permetterà di pagarsi il viaggio nell’aldilà, lo schiavo non mette la moneta nella bocca del re e aspetta. Aspetta. Aspetta, finché il re riapre gli occhi e, ritornato dal regno dei morti, racconta allo schiavo tutto quello che ha visto: come è l’aldilà, il ruolo della Necessità, l’incontro con Caronte e con Ade, ma soprattutto come funziona il gioco dei destini…

Potrebbero interessarti

Corto Circuito, Stagione 2023-2024

SOLO QUANDO LAVORO SONO FELICE

calendar icon19 aprile 2024
map iconTorino - San Pietro in Vincoli (Zona Teatro)
clock icon21:00
Stagione 2023-2024, We Speak Dance

RIFARE BACH

(LA NATURALE BELLEZZA DEL CREATO)

calendar icon10 maggio 2024
map iconVilladossola - Teatro La Fabbrica
clock icon21:00
Stagione 2023-2024

LISISTRATA

Con Amanda Sandrelli

calendar icon19 aprile 2024
map iconCiriè - Teatro Magnetti
clock icon21:00

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!