Area stampa arrow-right icon

IO AMO IL MIO LAVORO

Se vi domandassero della morte? Guglielmo Paonessa, il protagonista, che per mestiere guida il carro funebre ed è il migliore, nel suo lavoro, direbbe che si vive e si muore, ma vivere il concetto di morte è un processo complesso, personale. Abituati a conferirle un’accezione negativa, dimentichiamo che l’idea di morte benefica, portatrice di quiete e serenità, è insita in noi dalle epoche più antiche. Una storia in bilico tra razionalità e follia, drammaticità e comicità; un labile confine tra ciò che appare giusto e ciò che può sembrare un errore. Si può ridere parlando di morte? Ebbene sì.

Potrebbero interessarti

Corto Circuito

QUESTA SPLENDIDA NON BELLIGERANZA

calendar icon27 gennaio 2023
map iconMonastero Bormida - Teatro Comunale
clock icon21:00
Corto Circuito

QUESTA SPLENDIDA NON BELLIGERANZA

Una Storia così, poi così e infine così

Spettacolo vincitore In-BOX 2022 

calendar icon26 gennaio 2023
map iconPianezza - Barrocco
clock icon21:00
Corto Circuito

ANIME SALVE. Concerto e parole

Omaggio a Fabrizio De André

calendar icon10 dicembre 2022
map iconArona- Teatro san Carlo
clock icon21:00

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!