Area stampa arrow-right icon

ITALIA - BRASLE 3 a 2

Il ritorno

Nel 2022 ricorre il doppio anniversario del quarantennale della partita al Sarrià di Barcellona e del ventennale del debutto dello spettacolo Italia - Brasile 3 a 2.

La nuova messa in scena rivisita il testo originale anche in considerazione del fatto che nel frattempo il mondo è cambiato, diverse sono le urgenze, i vuoti urlano più dei pieni. Italia-Brasile 3 a 2 opera su un doppio binario: da un lato la coscienza collettiva per cui il ricordo della partita del mondiale del 1982 segna un atto identitario e comunitario, dall’altro la coscienza intima, ovvero l’operazione privata di scomposizione e ricomposizione dei temi e dei sentimenti affrontati e rapportati al proprio vissuto personale. La partita epica della nazionale contro il Brasile diventa uno strumento liberatorio, il suo ricordo è intriso di gioia e questo restituisce al dispositivo teatrale il suo ruolo di costituente della coscienza comunitaria.

A differenza di quando debuttò nel 2002, sono morti tanti protagonisti di questo lavoro: è morto Paolo Rossi, è morto Enzo Bearzot, è morto Socrates, è morto Valdir Perez, è morto lo zio Beppe. Eppure, i loro occhi, le loro voci, le loro gesta continuano a ripresentarsi come presenze vive, scena dopo scena, parola dopo parola, gol dopo gol. Proprio la dimensione profonda e misteriosa del rapporto tra i vivi e i morti è, legata a doppio filo con l’essenza del teatro stesso

 

Potrebbero interessarti

Stagione 2022-2023

POJANA E I SUOI FRATELLI

calendar icon08 marzo 2023
map iconAvigliana - Auditorium Eugenio Fassino
clock icon21:00
Stagione 2022-2023

MA MAI NESSUNO LA BACIÒ SULLA BOCCA

L’infausto destino della bella addormentata

regia Ugo Dighero

calendar icon25 marzo 2023
map iconVigone - Teatro Selve
clock icon21:00
Stagione 2022-2023

LA LETTERA

Con Paolo Nani

calendar icon10 marzo 2023
map iconBeinasco - Teatro Sant'Anna
clock icon21:00

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!