Area stampa arrow-right icon

JACKIE

Jacqueline Lee Kennedy Onassis, nata Bouvier. Jackie, appunto.

Testimone a tratti feroce di un’epoca dove il “sogno americano” di democrazia e pace era governato dal potere di una famiglia che offuscava con il bianco splendente di sorrisi patinati, abiti e gioielli, figli biondi e felici, una trama fatta di segreti, malattie, sesso, alcol e droga e morte. Però i miti, restano miti. E Jackie lì resta. In un altrove, che non è più la vita, dalla quale si è già congedata, ma nemmeno un aldilà, così come lo immaginiamo. Probabilmente è il paradiso o l’inferno in cui lei continua ad esistere nell’epoca della comunicazione di massa. D’altronde quest’epoca è nata con lei.

Il tempo continua ad esistere anche nel passato e si fa beffe di noi, del nostro presente, figuriamoci del futuro. Colpisce l’ossessione del personaggio per l’immagine dei sedili posteriori della limousine presidenziale nel momento dell’omicidio di Dallas, forse il fotogramma più famoso della storia. Jackie dice che con quello sparo è finito tutto questo, anzi tutto è iniziato da quello sparo. L’altra ossessione è per il tailleur rosa indossato a Dallas, quella dei suoi troppi abiti, della troppa carne di Marilyn, del troppo sesso di Kennedy. Il suo racconto è in apparenza privo di morale e di giudizio, quasi leggero, ma in realtà si sente tutto il peso della sua vita, dei suoi morti, dei tradimenti, della sua stanchezza, del suo essere icona per le edicole dei giornali. Alla fine cosa è Jackie? Sicuramente una prova straordinaria per Romina Mondello attrice di grazia, forza e spessore. Sicuramente una scrittura moderna e originale per un personaggio controverso e scontornato. Sicuramente una storia, anzi più storie (almeno tre: Jackie, Jack Kennedy, Marilyn) viste da un’angolazione inaspettata. Sicuramente molte domande.

Potrebbero interessarti

Corto Circuito, Stagione 2022-2023

L’UOMO CHE AMAVA LE DONNE

calendar icon14 gennaio 2023
map iconSpigno Monferrato - Teatro Comunale
clock icon21:00
Corto Circuito, Stagione 2022-2023

KOLLAPS

uno spettacolo de Il Mulino di Amleto regia Marco Lorenzi di Philipp Löhle

calendar icon18 dicembre 2022
map iconSavigliano - Teatro Milanollo
clock icon21:00
Corto Circuito, Stagione 2022-2023

COSÌ È (O MI PARE)

Una riscrittura per realtà virtuale di “Così è (se vi pare)” di Luigi Pirandello

calendar icon26 gennaio 2023
map iconPianezza - Cinema Lumière
clock icon21:00

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!