Area stampa arrow-right icon

ANGELO E MONTEVERDE

Nel momento di passaggio dalla vita alla non vita, Giulio Monteverde ripercorre le sue crisi umane ed artistiche attraverso il dialogo con una delle sue opere più celebri: l’Angelo Oneto.

Attraverso il racconto di un sogno che si fa più reale della realtà stessa (ispirato al testo di F. Pessoa “Il marinaio”), l’angelo, tramite tra l’umano e il trascendente, porta Monteverde alla consapevolezza. Alla fine, tutto ciò che era nato dal silenzio della veglia funebre ritorna silenzio.

Potrebbero interessarti

Corto Circuito

DUB FX LIVE

calendar icon21 luglio 2024
map iconTorino - Parco della Tesoriera
clock icon21:30
Corto Circuito, Ecomusei

LICHENI

calendar icon23 settembre 2024
map iconBosio - Teatro nella Natura dell'Ecomuseo di Cascina Moglioni
clock icon11:00
Corto Circuito

UNO NESSUNO CENTOMILA

calendar icon26 luglio 2024
map iconCoazze - Villa Prever Tosco
clock icon20:45

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!