Area stampa arrow-right icon

L'ARTE DEL SELFIE NEL MEDIOEVO

Giovanni Succi dice le Rime Petrose di Dante

“Nell’anno delle commemorazioni della morte, il mio personale impegno resta umilmente quello di restituire un Dante vivo. Essendo egli nato e vissuto come chiunque altro al mondo, non ha sfornato la Commedia per miracolo, da un giorno all’altro: ha fatto un percorso, in tempi talmente ostili e diversi che occorre una guida per immaginarli. Le Rime Petrose ci aiutano in questo viaggio nel tempo e rappresentano un passaggio fondamentale del percorso dantesco: la fase sperimentale” (Giovanni Succi).
Il frontman dei BACHI DA PIETRA presenta le rime petrose di Dante in un racconto intenso e a tratti spiazzante che conduce ad incontrare un Sommo Poeta al di là di ogni stereotipo. Un Dante calato nel proprio tempo, e non nel nostro, come spesso si tende a fare, incredibilmente alle prese con l’amore carnale in un contesto del tutto terreno.

Potrebbero interessarti

Corto Circuito

DUB FX LIVE

calendar icon21 luglio 2024
map iconTorino - Parco della Tesoriera
clock icon21:30
Corto Circuito

IL FENOMENO LAPLANTE

calendar icon15 novembre 2024
map iconNovara - Teatro Don Bosco
clock icon21:00
Corto Circuito, Partnership

CONCRETE 00

calendar icon24 agosto 2024
map iconReggia di Venaria - Canale d'Ercole
clock icon15:00

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!