Area stampa arrow-right icon

MENDELSSOHN + SCHUBERT

Mendelssohn – quintetto per archi N.2 in si bemolle maggiore

Anna Molinari, violino
Simone Bernardini, violino
Lara Albesano, viola
Béatrice Muthelet  viola
Lucia Molinari, violoncello

A SEGUIRE Schubert – ottetto in fa maggiore

Curt Schroeter, flauto
Anna Molinari, violino
Simone Bernardini, violino
Lara Albesano, viola
Béatrice Muthelet  viola
Lucia Molinari, violoncello
Stefano Cucuzzella, violoncello
Pauli Pappinen, contrabbasso 


Il festival di Piedicavallo rivolge da sempre la sua attenzione ad alcuni dei compositori più rappresentativi del Romanticismo: in quest’occasione, da un lato il Quintetto per archi n. 2 op. 87 di Felix Mendelssohn-Bartholdy, in cui si alternano momenti di scintillante virtuosismo a momenti di profondo pathos, dall’altro l’Ottetto D.803 di Franz Schubert, in cui emerge pienamente il sublime lirismo delle “divine lunghezze”.

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!