Area stampa arrow-right icon

NAUFRAGATA

Sulle rive del Mediterraneo soffia il vento, gonfia le vele dei bastimenti carichi d’immaginazione e di poesia. I profumi si fondono, come gli echi di suoni lontani. Solcando le onde della creatività, Circo Zoé invita a far parte di un viaggio inedito, al ritmo dei tamburi che scandiscono i movimenti, sulle note della fisarmonica che accompagna le evoluzioni dell’equipaggio.

Il viaggio corsaro è qualche cosa di più di una metafora per lo spettacolo, è quella sottile, ma profonda linea di congiunzione che da sempre associa l’itineranza di una compagnia di circo al viaggio in mare di un vascello o una nave corsara. Allora, la necessità della compagnia Circo Zoe  è quella di raccontare l’impossibilità di arrivare. Ogni volta al posto di approdare e scendere, si riparte. La necessità del movimento, non sostare per non arrivare mai. Sapere che la nostra arte come la nostra vita si genera dal cambiamento, dal movimento perpetuo. Le isole non sono che sogno vano, perché il giorno in cui penseremo di essere arrivati allora sarà la nostra fine.

Potrebbero interessarti

Partnership, Per famiglie

CRACRA PUNK

calendar icon01 giugno 2024
map iconCorneliano d'Alba - Cinema Vekkio
clock icon21:00
Partnership

CONFESSIONI PSICOLAVABILI

calendar icon08 giugno 2024
map iconAsti - Casa del Popolo
clock icon21:00

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!