Area stampa arrow-right icon

PEZZI ANATOMICI

Uno stato eternamente nascente

calendar icon26 settembre 2021
map iconGiardini della Reggia di Venaria
clock icon17:40 - 18:20
Crediti

cast variabile
con Philippe Barbut, Biagio Caravano, Francesco Saverio Cavaliere, Marta Ciappina, Andrea Dionisi, Sebastiano Geronimo, Luciano Ariel Lanza, Flora Orciari, Laura Scarpini, Loredana Tarnovschi, Francesca Ugolini
progetto e coreografie Michele Di Stefano
luce Giulia Broggi
make up Adriana Apruzzo e Giulia Neri
coproduzione mk/KLM 2020 e Teatro di Roma
in collaborazione con Oceano Indiano, Palazzo delle Esposizioni/Public Program Mostra Sublimi Anatomie 2019
con il contributo di MiC, Regione Lazio
ph. ©Guido Mencari Photography

Biglietteria

Per assistere allo spettacolo è necessario acquistare il biglietto d’ingresso ai Giardini della Reggia di Venaria.


Lo spettacolo si svolge presso il Boschetto delle curiosità botaniche.

Si comunica che, per accedere ai Giardini della Reggia di  Venaria, sarà necessaria la certificazione verde covid-19 (dgc.gov.it), e che sarà indispensabile avere con sé un documento di identità da poter esibire in caso di ulteriori verifiche.

 

Pezzi anatomici è un progetto che indaga formati differenti: la sala prove col suo andamento sperimentale, il concerto, lo spettacolo o più spettacoli. La scena è luogo di incontro tra attività spettacolare e ricerca sul linguaggio coreografico, con un atteggiamento che apre continuamente alla deriva, all’approfondimento e all’invenzione in diretta, ma in realtà offre al pubblico un meccanismo ritmicamente incalzante e strutturato, mimetizzato nel flusso distratto dell’esperimento: un tempo di indagine anatomica che approda a momenti di pura visione, utilizzando la cultura coreografica come chiave di accesso ad un universo di pensiero più vasto. La scena è dissolta; pubblico e performer abitano un luogo la cui funzione ricalca quella del “gabinetto anatomico” rinascimentale, dove le informazioni scientifiche venivano corroborate dall’esposizione dei corpi. La forza visionaria della coreografia si manifesta senza essere annunciata, cioè appare all’interno di un processo che tesse discorsi molto ampi e svela la complessità dei riferimenti che generano le immagini in movimento dei corpi. Pezzi anatomici riguarda l’animale ed è una forma di cattività del performer: mettersi in gabbia, sempre sotto osservazione, diventa una strategia per scatenare la creazione e cercare in diretta la naturalezza di cui abbiamo bisogno. L’aperto.

Crediti

cast variabile
con Philippe Barbut, Biagio Caravano, Francesco Saverio Cavaliere, Marta Ciappina, Andrea Dionisi, Sebastiano Geronimo, Luciano Ariel Lanza, Flora Orciari, Laura Scarpini, Loredana Tarnovschi, Francesca Ugolini
progetto e coreografie Michele Di Stefano
luce Giulia Broggi
make up Adriana Apruzzo e Giulia Neri
coproduzione mk/KLM 2020 e Teatro di Roma
in collaborazione con Oceano Indiano, Palazzo delle Esposizioni/Public Program Mostra Sublimi Anatomie 2019
con il contributo di MiC, Regione Lazio
ph. ©Guido Mencari Photography

Biglietteria

Per assistere allo spettacolo è necessario acquistare il biglietto d’ingresso ai Giardini della Reggia di Venaria.


Lo spettacolo si svolge presso il Boschetto delle curiosità botaniche.

Si comunica che, per accedere ai Giardini della Reggia di  Venaria, sarà necessaria la certificazione verde covid-19 (dgc.gov.it), e che sarà indispensabile avere con sé un documento di identità da poter esibire in caso di ulteriori verifiche.

 

Potrebbero interessarti

Partnership

L’ISOLA DI BOUVET

Un progetto di Marco D’Agostin

calendar icon25 marzo 2023
map iconAsti - Spazio KOR
clock icon21:00

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!