Area stampa arrow-right icon

QUESTO LAVORO SULL'ARANCIA

calendar icon24 giugno 2021
map iconAsti - Teatro Alfieri
clock icon21:30
Crediti

di Marco Chenevier
Interpreti Marco Chenevier e Alessia Pinto
scene e disegno Luci Andrea Sangiorgi
Mentoring. Roberta Nicolai, Roberto Castello
Fondazione Piemonte dal Vivo
ALDES /TIDA (2017, con il sostegno di MIBACT e Regione Autonoma Valle D’Aosta)
Con il sostegno di MIBACT sezione generale Spettacolo Dal Vivo, Regione Toscana/Sistema Regionale dello spettacolo
Sostegno In Residenza Twain Residenza di spettacolo dal vivo della Regione Lazio
Residenze Spam! (2017)
Creazione Selezionata nell’ambito del progetto Permutazioni Di Zerogrammi e Lavanderia a Vapore 3.0 / Piemonte Dal Vivo (2017)

Biglietteria

Biglietti:

Maratona di New York  (fuori abbonamento);

intero 20 euro

ridotto 15 euro

 

 

Rigoletto, Gerico Innocenzo Rosa, Alfabeto delle emozioni, Extraliscio, Uno spettacolo divertentissimo che non finisce assolutamente con un suicidio,  The Black Blues Brothers;

intero 15 euro

ridotto 12 euro

 

Questo lavoro sull’arancia (fuori abbonamento), Tabu, La lettera (fuori abbonamento), Maqroll-Gabbiere (fuori abbonamento).

Intero 10 euro

Ridotto 8 euro

Speciale gruppi 5 euro

 

Per chi già possiede i biglietti degli spettacoli “Maratona di New York” e “Questo lavoro sull’arancia”, i tagliandi restano validi per le nuove date. Una nuova numerazione del posto verrà assegnata la sera dello spettacolo.

 

Abbonamenti:

96 euro abbonamento a 12 spettacoli

25 euro abbonamento a 5 spettacoli per Under 20

 

Per informazioni e prenotazioni: biglietteria del Teatro Alfieri (Tel. 0141/399057-399040), aperta a partire da lunedì 7 giugno dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17, e durante la rassegna anche nei giorni feriali a partire dalle 15. Sarà possibile acquistare i biglietti anche nei luoghi di spettacolo un’ora prima dell’inizio.

Cosa accade se uno spettacolo di danza, anziché́ come oggetto di linguaggio, viene costruita quale esperienza? Quante volte, nell’assistere ad uno spettacolo di danza, avremmo voluto poter intervenire? Quante volte la noia, spesso determinata dal la perdita di senso, ci spingerebbe ad abbandonare la sala, o almeno ad esprimere il nostro dissenso? E quante volte nel vedere movimento, avremmo voglia di danzare, per “sentire” ciò che viene proposto? Ma l’habitus sociale ci relega sul la sedia di spettatori, inserendoci poi in complessi circuiti di rielaborazioni post-spettacolo rilegate al tipo di spettacolo, al tipo di pubblico ed al la situazione in cui un certo lavoro viene programmato. Questi rapporti di forza riflettono rapporti di potere ben più complessi presenti nel la realtà di tutti i giorni. In scena sono stati creati dei piccoli meccanismi, delle “trappole” sornione, in cui gli spettatori vengono accompagnati dai due performer. Questi piccoli dispositivi sono concepiti in modo tale per cui gli spettatori devono, per far procedere la drammaturgia, intervenire, interrompendo o modificando lo svolgersi della scena. L’estetica strizza l’occhio al film cult “Arancia meccanica”. L’arancia, il latte, il bianco, il rapporto sadomasochistico dell’artista con il sistema spettacolare e con gli spettatori, fanno da sottofondo allo svolgersi degli esperimenti. E analizzando “lo specchio”, forse, possiamo capire meglio di quale immagine stiamo parlando.

Crediti

di Marco Chenevier
Interpreti Marco Chenevier e Alessia Pinto
scene e disegno Luci Andrea Sangiorgi
Mentoring. Roberta Nicolai, Roberto Castello
Fondazione Piemonte dal Vivo
ALDES /TIDA (2017, con il sostegno di MIBACT e Regione Autonoma Valle D’Aosta)
Con il sostegno di MIBACT sezione generale Spettacolo Dal Vivo, Regione Toscana/Sistema Regionale dello spettacolo
Sostegno In Residenza Twain Residenza di spettacolo dal vivo della Regione Lazio
Residenze Spam! (2017)
Creazione Selezionata nell’ambito del progetto Permutazioni Di Zerogrammi e Lavanderia a Vapore 3.0 / Piemonte Dal Vivo (2017)

Biglietteria

Biglietti:

Maratona di New York  (fuori abbonamento);

intero 20 euro

ridotto 15 euro

 

 

Rigoletto, Gerico Innocenzo Rosa, Alfabeto delle emozioni, Extraliscio, Uno spettacolo divertentissimo che non finisce assolutamente con un suicidio,  The Black Blues Brothers;

intero 15 euro

ridotto 12 euro

 

Questo lavoro sull’arancia (fuori abbonamento), Tabu, La lettera (fuori abbonamento), Maqroll-Gabbiere (fuori abbonamento).

Intero 10 euro

Ridotto 8 euro

Speciale gruppi 5 euro

 

Per chi già possiede i biglietti degli spettacoli “Maratona di New York” e “Questo lavoro sull’arancia”, i tagliandi restano validi per le nuove date. Una nuova numerazione del posto verrà assegnata la sera dello spettacolo.

 

Abbonamenti:

96 euro abbonamento a 12 spettacoli

25 euro abbonamento a 5 spettacoli per Under 20

 

Per informazioni e prenotazioni: biglietteria del Teatro Alfieri (Tel. 0141/399057-399040), aperta a partire da lunedì 7 giugno dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17, e durante la rassegna anche nei giorni feriali a partire dalle 15. Sarà possibile acquistare i biglietti anche nei luoghi di spettacolo un’ora prima dell’inizio.

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!