Area stampa arrow-right icon

RESTI UMANI

Una realtà distopica non molto distante dalla nostra. Il mondo è stato riordinato: tutte le persone sono state analizzate, classificate e mandate a vivere in distretti specifici per ogni categoria di persona. Distretti dai confini invalicabili, per proteggere “i Noi” da “i Loro”.
Per permettere a tutti di segnalare le differenze degli altri e correggere classificazioni e collocazioni in ognuno nei distretti, i governi di tutto il mondo hanno creato “Il sistema delle segnalazioni”. Segnalazione dopo segnalazione, differenza dopo differenza, però, non resta che l’isolamento. Questo finché un errore burocratico fa sì che degli individui fino ad allora isolati, si ritrovino a vivere insieme e a fare i conti con degli altri esseri umani diversi da loro, iniziando così a fare i conti anche con loro stessi.

Potrebbero interessarti

Corto Circuito, Stagione 2022-2023

BARZELLETTE

Di e con Ascanio Celestini

calendar icon15 aprile 2023
map iconFontanetto Po - Teatro Auditorium Viotti
clock icon21:00
Corto Circuito

UNA CENA D’ADDIO

calendar icon18 febbraio 2023
map iconGavi - Teatro Civico
clock icon21:00
Corto Circuito, Stagione 2022-2023

LA GIOVINEZZA È SOPRAVVALUTATA

Con Paolo Hendel

calendar icon04 febbraio 2023
map iconCasalborgone - Teatro San Carlo
clock icon21:00

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!