Area stampa arrow-right icon

SCORRETTISSIMO ME

Avete perso l’ottimismo? Abbiamo due ore circa per ritrovarlo insieme.

Scorrettissimo me unisce stand up e commedia dell’arte. I contenuti variano e sono sempre legati all’attualità: dal modificarsi del virus, alla guerra, alla crisi economica.

Ci sono racconti sulla nuova censura (political corretta), sulla cancellazione della memoria e della cultura, sulla dittatura del pensiero unico, sul virus dell’informazione. Fenomeni che un cantastorie non può fingere di non vedere.  Agile, dirompente, sfuggente alle definizioni: Scorrettissimo me ha le caratteristiche di un evento più che di una rappresentazione. Un teatro d’emergenza? Delirio organizzato? Serata illegale? Teatro di rianimazione? Comunque un teatro di domande. Al centro della scena ci sono l’attore e i personaggi, ma soprattutto c’è la persona. Per allontanarsi dalle rappresentazioni tradizionali.

La parte musicale è eseguita rigorosamente dal vivo (e non dal morto) da I Virtuosi del Carso (più che musici una pattuglia acrobatica) e si adatta anch’essa al mutamento.

P.S. Recitando col pubblico, e non al pubblico, ai presenti in sala è consentito intervenire, chiedere, interrompere, soprattutto restare svegli. In questo spettacolo, la quarta parete non esiste.

Potrebbero interessarti

Corto Circuito, Stagione 2023-2024

UN TEATRO DELLA MENTE – MACBETH

calendar icon28 giugno 2024
map iconNovara - Complesso Cittadella (Tetti Verdi)
clock icon20:00
Stagione 2023-2024

SGUARDI #2

calendar icon25 maggio 2024
map iconAlessandria - Piazza Santa Maria di Castello
clock icon20:30

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!