Area stampa arrow-right icon

SGUARDI #1

Biglietteria

Ingresso gratuito

In caso di pioggia l’evento si svolgerà presso la Casa del Quartiere di Alessandria

Introduzione e consegna del Premio Roberta Alloisio per la carriera a Teresa De Sio, per mano del Sindaco di Alessandria e di Gian Piero Alloisio. Presenta Elisabetta Gagliardi
ore 21 | SIMONE CAMPA Trio

Simone Campa – voce, flauti armonici, flauti doppi, chitarra battente, organetto diatonico, tamburi a cornice del Mediterraneo, marranzano
Angelo Palma – voce, mandola, chitarra classica, flauto traverso
Angela Tesauro – tammorre, tamburi a cornice, cori
CMC SCRL Soc. Coop

La figura eclettica di Simone Campa, musicista ed artista poliedrico, presenta il suo trio acustico: suoni e ritmi che attraversano l’ipnosi musicale e la trance estatica tra Mediterraneo e Medio Oriente, che invitano alla danza, che intrecciano polifonie e dialetti tra Puglia, Vesuvio e Grecia. Polistrumentista, percussionista, cantante, ricercatore in archeoacustica, sound design e suonoterapia, direttore musicale ed artistico, Simone Campa ha fondato e dirige numerose formazioni musicali tra cui l’Orchestra di Terra Madre, con Carlo Petrini, e La Paranza del Geco. Ha tenuto conferenze sulla musica come strumento universale di dialogo interculturale al Parlamento Europeo, a Bruxelles, e sulle musiche di tradizione italiana e mediterranea presso Università e Istituti Italiani di Cultura in Grecia, Turchia, Marocco, Germania, Francia, Belgio, Senegal, Polonia, Olanda, Inghilterra, Portogallo. Da sempre appassionato di rapporto creativo tra suono e parola, narrazione e musica, ha composto  colonne sonore originali per grandi attori del teatro italiano, dirigendo ed eseguendo musiche di scena di spettacoli di grandi successo come La vita davanti a sè, da Gary a Silvio Orlando, che ha raggiunto oltre 300 repliche in tutta Italia, Fiabe Italiane a John Turturro, da Calvino, Le Intermittenze della Morte con Francesco Pannofino, da Saramago. È regista e direttore musicale del Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza. 

A seguire, alle ore 21:40, la consegna del Premio Roberta Alloisio per la ricerca a Motus Laevus, per mano di Gian Piero Alloisio.
ore 22 | MOTUS LAEVUS

Tina Omerzo – voce, piano, tastiere
Edmondo Romano – sax soprano, clarinetti, chalumeau, whistle, zurne, cornamuse
Luca Falomi – chitarra acustica, classica, 12 corde
ESPERANTO Ass. Musicale

Il progetto Motus Laevus ha preso vita nel 2019 dall’incontro di Tina Omerzo, Edmondo Romano e Luca Falomi, tre artisti con background musicali differenti ma da sempre interessati alla ricerca musicale e alla contaminazione tra i linguaggi. La loro collaborazione ha portato alla creazione un ensemble in cui musicalmente coesistono in modo estremamente naturale suoni e strumenti antichi e moderni e le barriere tra generi e culture vengono meno. Il nome “Motus Laevus”, trae ispirazione dal latino e può essere interpretato come “movimento inverso” o “senso antiorario” o anche “moto sinistro” anche nell’accezione positiva attribuita all’epoca allo spostarsi verso est. In un mondo in cui le parole, come la musica, racchiudono in se molteplici direzioni e forme, questo ensemble conduce un viaggio sonoro che abbraccia sia il passato che il presente, trasportando l’ascoltatore in una dimensione senza confini, dove il tempo e lo spazio si fondono in un’unica armonia. Scrittura e improvvisazione, brani originali e tradizionali si intrecciano in un ricco mosaico  di world music e jazz contemporaneo, dando vita a un’esperienza musicale le cui influenze si dipanano tra canti sloveni, danze nordafricane ed echi di avanguardie europee.

ore 22:40 | TERESA DE SIO

Teresa De Sio – voce e chitarra
Francesco Santalucia – pianoforte
G-RO srls

Artista che riesce a sorprendere per la capacità di ricerca, per la voglia di libertà e la capacità di innovare e attraversare mondi musicali solo apparentemente lontani, unendoli in modo semplice.

Biglietteria

Ingresso gratuito

In caso di pioggia l’evento si svolgerà presso la Casa del Quartiere di Alessandria

Potrebbero interessarti

Corto Circuito, Stagione 2023-2024

GOLD SHOW

Di e con Giorgia Goldini

calendar icon11 luglio 2024
map iconTortona - Cortile dell'Annunziata
clock icon21:30
Stagione 2023-2024

OBLIVION COLLECTION

calendar icon24 luglio 2024
map iconTortona - Cortile dell'Annunziata
clock icon21:30
Stagione 2023-2024

LE INTERMITTENZE DELLA MORTE

Francesco Pannofino legge il capolavoro di José Saramago

calendar icon04 luglio 2024
map iconTortona - Cortile dell'Annunziata
clock icon21:30

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!