Area stampa arrow-right icon

SUONARE INSIEME COME GIOCARE INSIEME

Crediti

con Christiana Coppola, violoncello
Ludovica De Bernardo, pianoforte
TORET ARTIST Tre Sei Zero in collaborazione con il Conservatorio G. Cantelli di Novara

Biglietteria

Per tutte le info: clicca qui.

CHRISTIANA COPPOLA Violoncello

Nata a Napoli nel 2004 da una famiglia di musicisti, inizia lo studio del violoncello all’età di 7 anni; a soli 12 viene ammessa al Conservatorio “G.Cantelli” di Novara, nella classe di Gaetano Nasillo, dove ha conseguito, nel novembre scorso, con concessione riservata alle precocità, il Diploma di Primo Livello con votazione 110 lode e menzione d’onore. Si è esibita diverse volte in veste solistica e cameristica (Novara, Settimana della Musica Contemporanea, Bologna, Urbino Musica Antica, Teatro di Gallarate, Conservatorio di Alessandria, Società del Quartetto di Vercelli, ecc). Ha vinto il Premio “Gewa Young Contest” (unica violoncellista premiata), il primo premio, sezione archi,alla XXV edizione del Concorso di Giussano e il primo premio assoluto al “Crescendo” città di Firenze. È stata selezionata, in diverse formazioni cameristiche, per rappresentare il Conservatorio di Novara presso Associazioni italiane (Alessandria, Gallarate, Vercelli, ecc) ed estere (Vienna, San Pietroburgo). Nell’estate del 2021 ha partecipato ai Corsi “Montagano in Musica 2021- ricordando Antonio Janigro”, tenuti da Amedeo Cicchese, Paolo Bonomini e, quale ospite speciale, Antonio Meneses. Recentemente (settembre 2021) si è esibita in veste solistica accompagnata dalla Master Orchestra di Brescia, diretta da Sergio Baietta, per “Talent Music Summer Festival”. In duo con la pianista Ludovica De Bernardo ha inaugurato a Torino la Rassegna “Conservatori in Piemonte”, in rappresentanza dell’I.S.S.M. Guido Cantelli di Novara. Lo scorso ottobre ha debuttato presso il Teatro Coccia di Novara, in qualità di solista, accompagnata dall’Orchestra “Carlo Coccia”, eseguendo le Variazioni Rococò di Tchaikovsky, sotto la direzione di Andrea Cappelleri. Hanno scritto di lei: “dell’impervia Sonata op.40 di Sostakovich la giovane cellista ha dato un’interpretazione pressoché perfetta, possiede grande musicalità, tecnica già solidissima, capacità di far emergere al meglio l’esprit della pagina…” (Attilio Piovano, “La voce e Il Tempo”); “Coppola possiede, a dispetto della giovane età, una grande padronanza dello strumento….con baldanza sbalorditiva tiene testa alla complessità diffusa dell’opera…intuisce il cuore nascosto della poetica del pezzo…con pathos acuto, sottolinea le parti più cantabili, ma al contempo signoreggia le ardue e ardite figurazioni fulminee…” (Giovanni Botta, “OperaClick). Suona un violoncello Mario Capicchioni, gentilmente concesso dal Maestro Amedeo Cicchese.


LUDOVICA DE BERNARDO Pianoforte

Pianista napoletana, consegue la laurea specialistica in pianoforte con il massimo dei voti, lode e menzione presso il Conservatorio Bonporti di Trento, con il Maestro Mario Coppola. Sotto la sua guida dal 2012, ha partecipato a numerosi concorsi pianistici riportando il 1° premio al 25° European Music Competition (Città di Moncalieri), al 4° Concorso Pianistico Internazionale “Clara Wieck” di Asti, all’International Piano Competition “Ischia”, il 1° premio assoluto su tutte le sezioni partecipanti al I’ Concorso Internazionale Premio Contea di Vidor (Treviso). Vince inoltre il 1° premio al 2° Concorso Internazionale Pianistico “G. Martucci” di Novara, il 1° premio assoluto al XXVII Roma International Piano Competition”, il 2° premio al 3° Concorso Internazionale Pianistico città di Gallarate e il 1° Premio al 13° Concorso Internazionale Pianistico “Città di Treviso”. Su invito di importanti istituzioni e festival musicali si è esibita presso: Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo,Società dei Concerti di Milano,BA Classica, Sagra Musicale Umbra , Amici della Musica di Novara, Festival Pianistico di Barletta, “Maggio della Musica”-Napoli, Società dei Concerti di Ravello, Festival “Craveggia in Musica”, Euroregional Festival Alpen Classica, “Federimusica” di Napoli con il Sestetto Stradivari dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia; inoltre presso Steinway House di Monaco di Baviera, Hochschule di Norimberga, Istituti Italiani di Cultura di Amburgo e Wolfsburg, Andermatt Music per The new generation Festival.Ha eseguito il Concerto n.5 op.73 di Beethoven con l’Orchestra Sinfonica Cantelli diretta dal Maestro Nicola Paszkowksi, presso il Teatro Coccia di Novara, Teatro Villani di Biella e Teatro delle Piane di Tortona. Ha debuttato al Festival di Ravello con l’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova diretta da Wayne Marshall e al teatro La Fenice di Venezia in duo con Enrico Bronzi. Consegue inoltre con il massimo dei voti, lode e menzione la laurea specialistica in Musica da Camera presso il Conservatorio Cantelli di Novara. Dal 2018 collabora con l’Associazione culturale Musica con le Ali. Attualmente si perfeziona con Andrea Bonatta presso il Talent Music Master Courses di Brescia. E’ docente di Pianoforte al Conservatorio Tartini di Trieste.

Crediti

con Christiana Coppola, violoncello
Ludovica De Bernardo, pianoforte
TORET ARTIST Tre Sei Zero in collaborazione con il Conservatorio G. Cantelli di Novara

Biglietteria

Per tutte le info: clicca qui.

Potrebbero interessarti

Partnership

UNA COSA CHE SO DI CERTO

spettacolo in prima nazionale

calendar icon19 ottobre 2022
map iconCollegno - Lavanderia a Vapore
clock icon19:00
Partnership

UNA IMAGEN INTERIOR

spettacolo in prima nazionale

calendar icon12 ottobre 2022
map iconTorino - Teatro Astra
clock icon19:00
Partnership

HEXPLOITATION

spettacolo in prima nazionale

calendar icon25 ottobre 2022
map iconTorino - Teatro Astra
clock icon21:00

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!