Area stampa arrow-right icon

THE SKIPPING GIRL

"The Skipping Girl" è il secondo progetto solista di Nic Cester, cantautore e musicista australiano di origini italiane, già cantante dei Jet e dei Jaded Hearts Club.

Allontanandosi in modo originale dai suoi lavori precedenti, Nic in questo nuovo progetto mostra una diversa profondità e maturità raccontando un mondo di bellezza malinconica con una storia senza tempo. The Skipping Girl è sia un albo illustrato che un disco, entrambi scritti da Nic Cester e prodotti durante i due lockdown del 2020 con la moglie e la figlia a Milano. L’album è stato orchestrato da Enrico Gabrielli e suonato dall’Orchestra Italiana del Cinema, che ha lavorato con Ennio Morricone, negli studi Forum di Roma. Si tratta di nove brani ammantati di un’atmosfera malinconica e nostalgica, che completano e arricchiscono la storia che viene raccontata. Le illustrazioni sono di Richolly Rosazza. Nic Cester, ispirandosi a un’iconica insegna pubblicitaria di Melbourne, The skipping girl, racconta la storia di una  ragazza fatta di ferro e tubi al neon che salta la corda in un eterno loop. Intrappolata in quei circuiti, sogna di essere una persona vera. Quando in una notte di tempesta un fulmine colpisce la struttura e manda in frantumi l’insegna, quel desiderio impossibile si avvera. La ragazza è finalmente diventata un essere umano, ma si rende conto di non saper nulla della vita.  Avere un’anima non è poi così semplice come sembrava. Bisogna conoscere e accogliere i sentimenti.Per fortuna la nostra ragazza incontrerà diversi animali che l’aiuteranno a farlo.

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!