Area stampa arrow-right icon

TROIANE

Troiane racconta la tragedia della guerra mettendo al centro il punto di vista della donna, portando in scena il dolore che si nasconde nei gesti di resistenza e accettazione che ogni madre, figlia o moglie è costretta a compiere per il bene della propria famiglia, della propria città o del proprio popolo quando è sconfitto in battaglia. Le vicende narrate nel classico di Euripide sono il pretesto per dare voce a cinque donne stravolte dalla guerra: duemila anni fa come oggi, i conflitti spezzano l’anima umana, sconvolgendo ogni possibilità d’amore. Uno spettacolo che si concentra, all’interno del mito, non sul divino ma sull’essere umano: scomparsi gli dei dalla scena, urla ancora più forte l’assurda, atroce follia dell’uomo che va alla conquista dell’altro.

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!