Area stampa arrow-right icon

Torna la vetrina di Glocal Sound

News

calendar icon28 settembre 2022

Glocal Sound 2022 – Giovane Musica d’Autore in Circuito, alla sua sesta edizione, è in programma martedì 4 e mercoledì 5 ottobre negli spazi di OFF Topic a Torino, nell’ambito di _resetfestival. Uno showcase di 11 progetti musicali provenienti da 8 regioni per promuovere la musica originale e inedita in tutte le sue forme, attraverso il sostegno a giovani autori e produttori di musica indipendente, senza limite alcuno: dalla musica colta contemporanea al jazz, dalla popolare alla musica elettronica e alle loro commistioni. L’obiettivo è la creazione di opportunità per la circuitazione della musica come strumento identitario e di aggregazione.  

La formula di selezione degli 11 progetti musicali ricalca quella dello scorso anno: ogni partner della rete è chiamato a designare, con modalità differenti a seconda della propria regione (chi con una call diretta, chi con un bando, chi attingendo da proprie antenne territoriali), un progetto musicale da presentare a Torino durante le due giornate di showcase.  

img
img
img
img
img
img
img
img
img
img

Martedì 4 e mercoledì 5 ottobre sul palcoscenico di Glocal Sound arriva il progetto piemontese legato al cantautorato indipendente, Narratore Urbano, mentre dalle Marche LEDA porta l’overdrive, il wave, il trip rock e alternative e LEVI trasporta in sonorità elettroniche. Dalla capitale, ma nati nel cuore parigino, arrivano i biVio dal ritmo rock fluttuante, mixato alla dolcezza melodica del folk; è invece lombardo il progetto Gemini Blue contaminato da sonorità etniche e tribali, ma anche da influenze rock e grunge. Sul palcoscenico di Off Topic trovano spazio i progetti emiliani Leatherette, che combina atmosfere jazz ad esplosioni punk e suggestioni no wake, e Korobu che prova a mettere insieme generi molto diversi tra loro, dall’indie rock all’electro wave, dal blues all’elettronica con l’inserimento di personali ritmi esotici. Giovani e promettenti sono quattro ragazzi baresi tra i sedici e diciotto anni che con il loro progetto, Red Room, faranno ascoltare brani originali di matrice post-punk/ alternative rock. Tutte femminili le proposte toscane: Hindya con note soul e Angelika con il suo pop soul elettronico che coniuga accessibilità “popolare” ad arrangiamenti raffinati e contemporanei. Infine, dal Veneto, Trust the Mask, un duo musicale femminile con un approccio compositivo che prevede il campionamento di strumenti etnici, in particolare flauti, con l’aggiunta di elettronica e voce. 

Novità di questa edizione è il ritorno di Lorenzo Polidori, giovane chitarrista protagonista della prima edizione di Glocal Sound, che venerdì 7 e sabato 8 ottobre seguirà i diversi laboratori di _resetfestival ancora una volta per sottolineare lo stretto legame tra il festival e il progetto. È, infatti, il primo anno che viene instituita una “borsa di studio” per supportare i progetti musicali non solo in fase di circuitazione ma anche e soprattutto nelle fasi di promozione, gestione e amministrazione.  

  

 

Programma

Martedì 4 ottobre dalle ore 14:30
LINEUP
: Levi – Korobu – Bivio – Trust the Mask – Red Room 

Mercoledì 5 ottobre dalle 14:30
LINEUP
: Hyndia – Gemini Blues – Angelika – Leda – Narratore Urbano – Leatherette  

Ingresso gratuito 

Scopri il programma completo

INFORMAZIONI

Maggiori info nella sezione dedicata del sito di Piemonte dal Vivo e sulla pagina Facebook del progetto. 

Potrebbero interessarti

News

PERMUTAZIONI 2021: il progetto vincitore è di Gasparetto/Pizziol

Vicina distanza di Giorgia Gasparetto e Priscilla Pizziol, con la collaborazione di Santo Pablo Krappmann, è il progetto vincitore di PERMUTAZIONI 2021. Come giovani autrici indipendenti stiamo cercando una realtà che possa accoglierci, tutelare la ricerca artistica e nutrire la nostra riflessione attraverso il dialogo e il monitoraggio. La possibilità di avere un periodo definito in un luogo che ci permetta la ricerca e la sperimentazione pratica delle numerose idee, sarebbe un’opportunità di svolta. La commissione ha riconosciuto nella creazione e nelle sue interpreti una forte urgenza, ben espressa sia in sede di valutazione sia nella preparazione dei materiali oggetto del colloquio: il desiderio di avere una casa stabile, intesa come luogo di scambio di pratiche e di competenze, come spazio di incontro di diverse professionalità che potranno, nel corso dell’anno, nutrire il lavoro artistico. È stata, inoltre, positivamente valutata la preparazione coreografica delle due interpreti e autrici nonché la visione chiara sul punto di arrivo del progetto, al termine della residenza presso Casa LUFT. La commissione era composta da: - Amina Amici, danzatrice e autrice/coordinamento CASA LUFT - Doriana Crema, coreografa e pedagoga - Enrico Pastore, drammaturgo e critico di danza e teatro - Stefano Mazzotta, direttore artistico/Zerogrammi - Valentina Tibaldi, responsabile residenze/Lavanderia a Vapore Permutazioni è un progetto di coworking coreografico a cura di ZEROGRAMMI e CASALUFT | in collaborazione con FONDAZIONE PIEMONTE DAL VIVO/LAVANDERIA A VAPORE (RTO Fondazione Piemonte dal Vivo, Associazione COORPI, Mosaico Danza/Festival Interplay, Associazione Didee, Zerogrammi) | in rete con UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO, network MED'ARTE/Tersicorea (Cagliari), HOME/Dancegallery (Perugia) Per info: www.zerogrammi.org www.lavanderiaavapore.eu

calendar icon26 maggio 2021
Articolo di: Mario Rossi
News

I finalisti di CollaborAction XL 2022/23

Selezionati Jacopo Jenna, Francesco Marilungo e Sofia Nappi

calendar icon05 settembre 2022

Rimani aggiornato sulle novità!

Rimani aggiornato sulle novità!